Il PCC riscrive la storia per giustificare la sua repressione della lingua e della cultura tibetana.

Nel marzo 2019, in coincidenza con il 60 °  anniversario dell’insurrezione nazionale tibetana, il governo cinese ha pubblicato il cosiddetto white paper, un  documento di autocompiacimento dal  titolo ” Riforma democratica in Tibet – Sessant’anni “. Nel documento, il cinese il governo ha confrontato le condizioni socio-economiche e politiche del Tibet indipendente e l’attuale situazione sotto il dominio coloniale cinese. Libri […]


Controllo ancora più stretto sulla stampa

Controllo ancora più stretto Basandosi sull’uso massiccio della nuova tecnologia, il presidente Xi Jinping è riuscito a imporre un modello sociale in Cina basato sul controllo delle notizie e delle informazioni e sulla sorveglianza online dei suoi cittadini. Allo stesso tempo, ha cercato di esportare questo modello oppressivo promuovendo un “nuovo ordine mediatico mondiale” sotto l’influenza […]


Muore l’uomo tibetano torturato per aver cantato l’inno nazionale tibetano

L’ex detenuto politico tibetano Pema Wangchen è morto a causa di una malattia prolungata a causa delle torture e delle ferite riportate dalla polizia cinese in seguito al suo arresto nell’aprile 2016. Foto per gentile concessione di VOA e VOT. Dharamshala: un uomo tibetano già detenuto e torturato per aver cantato l’inno nazionale tibetano nell’aprile […]


Dalai Lama si trova a Delhi per il lancio mondiale del programma di educazione sociale, emozionale ed etica (SEE Learning)

Conferenza stampa per il lancio di SEE Learning4 aprile 2019 Nuova Delhi, India – In questi giorni Sua Santità il Dalai Lama si trova a Delhi per il lancio mondiale del programma di educazione sociale, emozionale ed etica (SEE Learning) sviluppato presso la Emory University di Atlanta (Georgia, USA). Oggi, Sua Santità ha innanzi tutto […]


Quanto ha influito (negativamente) l’occupazione cinese sull’ambiente tibetano?

21 GEN 2019 NEWS DAL MONDO, TIBET Il delicato equilibrio dell’ambiente tibetano è minacciato dalle politiche cinesi. E non è una constatazione dell’ultimo minuto, ma il risultato di scelte e ideologie di oltre mezzo secolo. Sostanzialmente, ci si è accorti – anche con numerose denunce – che il Tibet è profondamente cambiato dopo l’occupazione della Cina degli anni Cinquanta, con […]