Lettera appello a Conte perché eviti che l’Italia, sia unica tra i G7, ad aderire al progetto della Nuova Via della Seta / One Belt One Road, perché è contrario all’agenda dell’UE per la liberalizzazione del commercio e spinge gli equilibri di potere a favore delle società cinesi sovvenzionate.

Trentino for Tibet aderisce convintamente a questo appello da Facebook Torce umane in Tibet “Abbiamo mandato questa lettera a CONTE, SALVINI e DI MAIO. Non abbiamo molte speranze che sortisca qualche effetto. Se non ci riescono gli USA e l’EUROPA non credo riusciremo noi. Condividetela il più possibile. Almeno sui social se ne parlertà …. […]


Human Rights Watch denuncia: giro di vite sulla vita sociale dei tibetani

Nuovi regolamenti vietano l’azione sociale sotto l’apparenza di combattere il “crimine organizzato”       La polizia cinese fotografa la folla durante il dispiegamento cerimoniale di una gigantesca thangka, o ricamo di seta religiosa, durante il Festival Shoton al Monastero di Drepung, alla periferia di Lhasa, nella Regione autonoma del Tibet, il 29 agosto 2011. © […]


Pechino limitando le libertà, vieta osservanza del mese sacro in Tibet

        La lettera che vieta osservanza religiosa di Sakadawa per tutti gli studenti e gli insegnanti, timbrato con proprio sigillo della scuola, ma  ricevuta direttamente dalle autorità di Pechino. Photo: File   Dharamshala – Fonti in Tibet hanno riferito che le autorità cinesi hanno ulteriormente imposto le restrizioni alle libertà religiose negando a […]


Dichiarazione di Sikyong nel giorno del 58° Anniversario dell’insurrezione tibetana

In questo giorno, nel 1959, i tibetani provenienti da tutte le classi sociali, insorsero e iniziarono la rivolta ancora pacifica sfidando l’occupazione illegale del Tibet da parte della Repubblica Popolare Cinese. Oggi, mentre commemoriamo la giornata del cinquantottesimo anniversario della Rivolta Nazionale Tibetana, ricordiamo e rendiamo omaggio a tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita […]


Report sulle relazioni UE – Cina

Bruxelles 16 dicembre: Oggi il Parlamento europeo ha approvato all’unanimità il suo report sulle relazioni UE-Cina e ha criticato il deterioramento della situazione dei diritti umani in Tibet, Turkestan orientale e Cina. Il rapporto preparato dalla commissione per gli affari esteri “deplora il deterioramento della situazione umanitaria in Tibet, che ha portato a un aumento […]