Il PCC riscrive la storia per giustificare la sua repressione della lingua e della cultura tibetana.

Nel marzo 2019, in coincidenza con il 60 °  anniversario dell’insurrezione nazionale tibetana, il governo cinese ha pubblicato il cosiddetto white paper, un  documento di autocompiacimento dal  titolo ” Riforma democratica in Tibet – Sessant’anni “. Nel documento, il cinese il governo ha confrontato le condizioni socio-economiche e politiche del Tibet indipendente e l’attuale situazione sotto il dominio coloniale cinese. Libri […]


10 marzo 1959 – 10 marzo 2019, 60 anni di oppressione per il popolo tibetano: per non dimenticare, per continuare a resistere

/ 10 marzo 1959 – 10 marzo 2019, 60 anni di oppressione per il popolo tibetano: per non dimenticare, per continuare a resistere. Geshe Dondup Tsering, Roberto Pinter, Tenzin Khando Il 10 marzo del 1959 il Dalai Lama fu costretto ad abbandonare il Tibet e rifugiarsi in India. Lo fece per sottrarsi all’occupazione militare della […]


I monaci tibetani non devono insegnare ai bambini

14/02/2019 MASSIMO INTROVIGNE bambini tibetani (Antoine Taveneaux – CC BY-SA 3.0) La lingua tibetana, spesso cacciata dalle scuole pubbliche, viene insegnata nei monasteri. Il PCC afferma che è proibito Massimo Introvigne Human Rights Watch ha pubblicato un ordine del governo locale della contea di Nangchen nel Tibet orientale intitolato: Avviso urgente riguardante la sospensione di lezioni illegali nei monasteri. L’ordine si riferisce […]