Il PCC riscrive la storia per giustificare la sua repressione della lingua e della cultura tibetana.

Nel marzo 2019, in coincidenza con il 60 °  anniversario dell’insurrezione nazionale tibetana, il governo cinese ha pubblicato il cosiddetto white paper, un  documento di autocompiacimento dal  titolo ” Riforma democratica in Tibet – Sessant’anni “. Nel documento, il cinese il governo ha confrontato le condizioni socio-economiche e politiche del Tibet indipendente e l’attuale situazione sotto il dominio coloniale cinese. Libri […]