H&M sotto attacco a Pechino: ha denunciato (un anno fa) il trattamento degli uiguri

Il gruppo svedese finisce nella morsa dello scontro fra la Cina e l’Occidente sulla repressione della minoranza uigura dello Xinjiang: rimosso dalle piattaforme di e-commerce senza spiegazione, i negozi introvabili sui Google Maps cinesi  Lo scontro politico-diplomatico tra Occidente e Cina sulla repressione della minoranza uigura dello Xinjiang si è esteso all’economia e sta divampando nel mondo della moda. Il […]


DICHIARAZIONE SULLE SANZIONI CINESI NEI CONFRONTI DI PARLAMENTARI E ORGANIZZAZIONI DELL’UNIONE EUROPEA

Oggi, 22 marzo, il governo cinese ha annunciato sanzioni contro dieci cittadini europei e quattro entità europee, tra cui la Commissione per i Diritti umani del Parlamento europeo e il Comitato Politica e Sicurezza del Consiglio europeo, in rappresaglia per le sanzioni Ue contro quattro funzionari cinesi responsabili di gravi violazioni dei diritti umani. Tra […]


10 marzo 2021 Trentino for Tibet con i tibetani per ricordare il 62° anniversario dell’insurrezione

10 marzo 1959 – 10 marzo 2021 per il 62 anniversario dell’insurrezione dei tibetani che ha portato all’esilio di Sua Santità il Dalai Lama e l’enorme sacrificio umano e alla diaspora dei tibetani nel mondo, la nostra associazione ha sollecitato l’amico il ven Geshe Dhondup La, che ha trascorso diversi anni in Trentino e in […]


Guerra dell’acqua fra Cina e India

CON LA COSTRUZIONE DI CENTINAIA DI DIGHE, È PARTITA LA CORSA PER SFRUTTARE IL POTENZIALE IDROELETTRICO DEL BRAHMAPUTRA, IL FIUME CHE NASCE DALL’HIMALAYA. E ATTRAVERSA UN CONFINE CONTESO FRA DELHI E PECHINO, AL CENTRO DELL’ULTIMA GUERRA FRA LE DUE NAZIONI. SI TEME CHE LO SFRUTTAMENTO DEL LUNGO CORSO D’ACQUA POSSA ACCENTUARE LE RIVALITÀ SUL TIBET […]


L’avvocato per i diritti linguistici Tashi Wangchuk è stato rilasciato dopo aver scontato una condanna a cinque anni

Dharamshala: l’avvocato per i diritti della lingua tibetana Tashi Wangchuk, che è stato ingiustamente condannato a cinque anni di reclusione per aver rilasciato un’intervista al New York Times sulle politiche cinesi di sinicizzazione della lingua tibetana e sulla necessità di protezione della lingua tibetana, è stato rilasciato dopo aver scontato la sua pena. Il suo […]